Image Hosted by ImageShack.us
La raccolta delle mie ricette spiegate e fotografate passo passo

24 agosto 2011

Caponata di melanzane

Print Friendly and PDF
Oggi vi propongo una ricetta della tradizione sicula "LA CAPONATA" ottima come contorno o antipasto inoltre noi preparaimo le conserve da mettere in dispensa per utilizzarle poi in inverno

INGREDIENTI:

8 melanzane del tipo oblungo del peso di 2 Kg

700 grammi di cipolle rosse

700 Kg di pomodoro di salsa
300 grammi si olive bianche snocciolate

30 grammi di capperi sotto sale

300 grammi di sedano

olio e.v.o.

1 bicchiere di aceto di vino

2 cucchiai di zucchero

PROCEDIMENTO:

Lavate le melanzane, tagliatele a cubetti, cospargetele di sale e lasciatele spurgare dentro uno scolapasta per non meno di 1 ora.

Trascorso questo tempo, asciugatele con un panno e mettetele a friggere, completamente in immersione in olio extra vergine di oliva.

 Si prepara la salsa e la si mette da parte per utilizzarla successivamente

Farete sbollentare anche il sedano tenendolo 2-3 minuti in acqua bollente.

lavare bene i capperi liberandoli dal sale ,soffriggerli insieme alle olive e metterli da parte
tagliare il sedano a pezzettini della misura di quadratini di 1 centimetro di lato e soffriggerlo e metterlo da parte

aggiungere 2 cucchiai colmi di zucchero ad un bicchiere di aceto e mescolare finché lo zucchero non si sia sciolto completamente.

mettete la cipolla con olio abbondante in un tegame, coprite e lasciate soffriggere con la fiamma più bassa possibile.(la cipolla deve essere lasciata piuttosto al dente)

Appena il soffritto di cipolla è pronto aggiungere le melanzane, il pomodoro, il sedano, le olive, i capperi versando infine l’aceto zuccherato.Rimescolare bene e lasciare sul fuoco sempre molto lento per 10 minuti.
Lasciare raffreddare e servire.


Può essere conservata in frigorifero o nel caso vogliate conservarne una parte da mangiare successivamente, mettetela ancora calda in barattoli di vetro con tappo a chiusura ermetica, e lasciateli bollire completamente immersi in acqua per 20 minuti. Lasciateli in acqua finché questa non si è raffreddata naturalmente e riponete i vasetti in dispensa.

6 commenti:

✿lafamevienmangiando✿ ha detto...

ciaoooo....eccomi.....;)
sai che anni fa ho provato a conservare la caponata nei vasetti per l'inverno ma e' andata a male dopo un po' di giorni...che peccato!...l'avrei fatta volentieri ogni estate....;)...buona la tua versione..."e ci credo" e' l'originale siciliana!!!?!!!complimenti per il blog!!

difravi ha detto...

grazie.... questa versione prevede solo le melanzane ed è la tipica caponata che noi prepariamo dalle parti di palermo poi magari in altre parti della sicilia ci sono sicuramente altra varianti comunque buonissima anche la tua :-) peccato che le conserve siano andate a male ma le hai fatte con questo stesso metodo???? perche' a me non e' mai successo...

✿lafamevienmangiando✿ ha detto...

si...proprio con lo stesso metodo....forse hanno preso aria dal tappo...non so!!!magari potrei riprovare...forse ;)!!!

Elisa martorana ha detto...

Io capovolgo i barattoli

Elisa martorana ha detto...

Io capovolgo i barattoli

Elisa martorana ha detto...

Io capovolgo i barattoli

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...