Image Hosted by ImageShack.us
La raccolta delle mie ricette spiegate e fotografate passo passo

12 giugno 2012

LA FOCACCIA DI GIORGIO LOCATELLI

Print Friendly and PDF
La focaccia è una preparazione diffusa in tutta Italia, ma che in precise zone è un prodotto tradizionale diventato particolarmente famoso, come ad esempio la focaccia Ligure composta da un impasto di pane alto non più di 2 cm, condito con olio di oliva ed eventualmente arricchita con sale grosso, erbe aromatiche, e altri ingredienti tra cui la cipolla o le olive.
La versione che ho provato e' quella semplice, ma il risultato e' assicurato, anche mio marito che e' stato in liguria per un'anno e l'ha mangiata diverse volte ha potuto apprezzarne la fragranza che richiama in tutto e per tutto la tradizionale focaccia ligure provare per credere.
La ricetta l'ho trovata in rete e appartiene a Giorgio Locatelli ,ovviamente io l'ho modificata anche se credo che la ricetta originale sarebbe venuta bene lo stesso.
Il risultato che si ottiene da una procedimento così semplice è difficile da immaginare. Vi consiglio di provarla, spesso è proprio la semplicità che porta al risultato migliore.
Per me e' la migliore che abbia mai provato.


  

INGREDIENTI:

250 gr di farina manitoba (molino chiavazza)
250 gr di farina 00 (molino chiavazza)
15 gr di lievito di birra
300 ml di acqua un cucchiaino di sale
2 cucchiai di olio extravergine di oliva

PER L'EMULSIONE:

65 ml di acqua
40 ml di olio evo (olio dante terre antiche)
sale grosso (gemma di mare)
 
In una ciotola capiente, mescolare le farine e il sale, versare al centro l’olio e il lievito sciolto nell’acqua e mescolare bene il tutto con un cucchiaio, o potete impastare anche con un'impastatrice.
Coprire l'impasto con una pellicola e lasciar riposare al riparo da correnti per 1/2 ora
Ungere poi una teglia da forno, spennelarla d’olio, riversarci l’impasto, ungere leggermente la superficie e lasciar riposare per un'altra 1/2 ora .
Poi,partendo dal centro, stendere leggermente la focaccia, una volta verso il basso, e una volta  verso l’alto, senza premere troppo.
Lasciar riposare per 20 minuti.
A questo punto, con la punta delle dita, formare tanti bucchetti sulla superficie dell’impasto e versare l'emulsione sulla focaccia e spolverizzare con il sale grosso.
Lasciar riposare di nuovo per 20 minuti.
Infornare il tutto in forno già caldo a 220°C, lasciando cuocere per 25-30 minuti o finché la focaccia non sia dorata.
Lasciar intiepidire su una griglia prima di servire.

Davvero ottima, fragrante e morbida allo stesso tempo e poi che profumo.

13 commenti:

patatina ha detto...

mamma che soffice!

✿lafamevienmangiando✿ ha detto...

....quindi è proprio la tua la focaccia in foto????....ma è venuta spettacolare!!!complimentissimi.....bella bellaaaa e son sicura che sarà stata una delizia...ma di più!!!
io all'impasto della focaccia aggiungo yogurt al naturale e nemmeno a me vine niente male (sono orgogliosissima! :) )
la prossima volta mi autoinvito!!!

✿lafamevienmangiando✿ ha detto...

ma come ho scritto...scusa a nche a me viene niente male!!!...ah..la fretta!

DIFRAVI DI IMPARANDOCUCINANDO ha detto...

ciao si la focaccia in foto e'la mia ho ricopiato lo stile di quella che c'e' nel libro del Locatelli. sarei felice di vedere la tua l'hai gia' postata????

La Pozione Segreta - Vale ha detto...

Dalla foto è proprio invitante...perfetta!

Stefania ha detto...

che bella alta e soffice, bravissima

GG ha detto...

L'aspetto è assolutamente fenomenale, io che sono ligure te lo posso dire con certezza! Segno la ricetta perchè la voglio assolutamente provare!
Un bacione, GG

DIFRAVI DI IMPARANDOCUCINANDO ha detto...

grazie GG sono felice che una ligure che se ne intende mi dia il suo parere.
Quando la provi dammi un parere anche sul sapore!!! per noi e' stata ottima la piu' buona che abbia mai provato!!!

marzia ha detto...

ciaoooo!! ma sai che abbiamo dato dei nomi molto simili ai nostri blog?? ahahahah!! è un piacere conoscerti quasi omonima!! cmq a parte questo volevo farti i complimenti per le ricette e per il blog.. è molto carino.. mi metto tra i tuoi followers..passa anche da me, mi farebbe piacere.. baci

Gianni ha detto...

Ciao cara, sono venuto a risponderti qui alla tua domanda, così ne approfitto per copiare questa focaccia che sembra deliziosa.

Io sfortunatamente ho solo il forno elettrico e per cuocere le ciabattine l'ho usato sia statico che ventilato.....sai per vedere la differenza....e secondo me statico è meglio. Ciao ;)

la Peste impasta ha detto...

me gusta! slurp

Spery ha detto...

davvero bella! brava!
buona serata
spery

Anonimo ha detto...

Veramente bravissima... bellissimo blog. Stasera la provo anche io a fare! Assomiglia molto a una focaccia che avevo mangiato in Liguria, quindi veramente complimenti , chissà come uscirà a me ...

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...