Image Hosted by ImageShack.us
La raccolta delle mie ricette spiegate e fotografate passo passo

15 novembre 2011

VI PRESENTO "TINA" LA MIA PASTA MADRE

Print Friendly and PDF
Quanti dubbi, quanti se.... e quanti ma....  prima di iniziare questa nuova avventura e ancora e' tutto un divenire quindi chissa' ancora quante fisime mi faro' , ma per scaramanzia ho preferito pubblicare il tutto a cosa avviata in quanto dopo un'iniziale fallimento con conseguente delusione ho voluto riprovare e con un'ottimo risultato direi...  grazie anche all'incoraggiamento da parte della mia amica HOUSEWIVES del blog " IL PICCOLO RICETTARIO".
Allora vi racconto un po' di peripezie .... come vi dicevo ho iniziato a fare la pasta madre ma il mio primo tentativo e' stato un completo fallimento in quanto la pasta madre dopo 96 ore aveva smesso di fare le bolle e tutto era finito li' , ma reputo di aver sbagliato delle cose o almeno penso che siano state queste , allora

1) Nella vecchia P.M. avevo usato la farina 00 nella nuova P.M. ho usato la manitoba

2) La vecchia P.M e' stata messa in un contenitore troppo grande rispetto al quantitativo di pasta, la nuova     P.M. l'ho messa in un barattolino piu' adatto alle sue dimensioni

3) La vecchia P.M non e' stata messa a una temperatura adatta mentra la nuova P.M. e' stata accuratamente sistemata in un luogo al calduccio

Diciamo che in linea di massima penso di aver sbagliato un paio di cosette ma mi sono migliorata riprovandoci e adesso sono fiera della mia "TINA".... ah.........dimenticavo il suo nome deriva dal nome iniziale che era LIEVITINA poi mi son resa conto che forse era un po' troppo lungo e allora l'ho abbreviato a "TINA" ( che fantasia.... direte) ma mi e' sembrato il nome piu' adatto.... non me ne vogliano le tine che mi seguono.
Bene ora ve la presento....





INGREDIENTI:

100 gr di farina manitoba

45-50 gr di acqua minerale non calcarea

1 cucchiaino di miele di acacia

Impastare il tutto a una temperatura ambientale di circa 25° e mettere in un contenitore di vetro un po' oleato e lasciar riposare


Dopo 48 ore se l'impasto fa le bolle e' vivo quindi si procede con un rinfresco:


ogni 100 gr di pasta madre occorrono 100 gr di farina e 45-50 gr di acqua

si impasta bene il tutto, si mette nuovamente in un contenitore unto d'olio, si copre e di nuovo... si aspetta!

e cosi' via via ogni 48 ore si procede con il medesimo rinfresco fino alla maturazione della pasta cioe' quando la pasta riesce  a raddoppiare nel giro di 3-4 ore

Per la conservazione è meglio tenere sempre in considerazione questo vademecum:

  • meglio tenerela in contenitori di vetro, evitare la plastica
  • ricoprire il contenitore con pellicola o con il suo coperchio
  • mantentere possibilmente fuori dal frigo, mettere in frigo solo se la pasta madre sarà ben matura e abbondante
  • mettere in frigo dopo diverse ore dal rinfresco quando avrà ripreso a riattivarsi
  • quando si dovrà utilizzare, levare dal frigo una mezza giornata prima
  • non mettere mai in freezer, cosa assolutamente negativa, la uccide!!!!!
Date un'occhiata a questa pagina e a questa pagina per me e' stata molto utile per capirne qualcosa in piu'

AI PROSSIMI AGGIORNAMENTI CON LE AVVENTURE DI "TINA" E FRANCESCA!!!!!!!!

7 commenti:

Stefania ha detto...

ma che bella, non vedo l'ora di vedere le ricette che farai con la tua tina. Quale è il tuo primo progetto da farci?

Housewives ha detto...

che emozioneeeeeeeeee avresti dovuto vedere la mia faccia con il sorriso stampato su ... che bellezza , ma è cresciuta veramente benissimo !!! Complimenti :-)))
adesso si comincia a panificareeee :-)))

Mary ha detto...

evvai brava!

Manuela ha detto...

Me la sono segnata e farò tesoro dei tuoi consigli! Grazie cara! Un abbraccio.

DIFRAVI DI IMPARANDOCUCINANDO ha detto...

cara house il primo ringraziamento va' sicuramente a te per avermi sempre incoraggiata e per aver risposto a tutti i miei dubbi e cara stefania ti avverto che e' subito in arrivo un bel pane siciliano l'ho appena infornato speriamo bene.... se va' tutto bene lo vedrete pubblicato presto... baciuzzi a tutte.

~❀ Valeria ❀~ ha detto...

Dopo aver ucciso la mia pasta madre l'anno scorso, anche io dopo il post di Housewives, mi sono incoraggiata e ho riprovato. Adesso sono al secondo rinfresco...speriamo bene!
La tuaPM è bellissima si vede che è venuta bebe!!!

Sere ha detto...

Anch'io! anch'io!!! anch'io voglio provare... ciao cara complimenti per il tuo blog, era da un po' che non passavo e ho visto che l'hai rinnovato per benino!!! un bacione e buon week-end!!! e...benvenuta alla neo-nata!!!

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...