Image Hosted by ImageShack.us
La raccolta delle mie ricette spiegate e fotografate passo passo

22 novembre 2011

ARANCINE SICILIANE.....SI MA ALTERNATIVE!!!!

Print Friendly and PDF
 Carissime amiche in questi giorni sono stata piuttosto assente dal mio blog e dai vostri blog perche' purtroppo sono stata colpita da una forma di lagnusia (pigrizzia) cronica. Ma oggi mi sono ripresa da questo malessere forse complice anche un bel regalo che mi sono fatta sta mattina e cioe' finalmente ho comprato la macchina a motore  per  la pasta e non vedo l'ora di usarla .
Comunque visto che mi e' tornata la voglia di scrivere oggi vi propongo le arancine siciliane che ho preparato insieme a mia cugina sabato per poi mangiarle tutti insieme la domenica , ne sono uscite fuori circa 80 ma sono riuscita a mala pena a fare queste foto perche' se le sono magnate tutte....

INGREDIENTI:

800 GR DI RISO A CHICCHI GROSSI

2 DADI

SALE

BURRO Q.B.

1600 ACQUA

ZAFFERANO O CURCUMA

1 UOVO O UNA PASTELLA FATTA CON ACQUA E FARINA


PREPARAZIONE:

Innanzi tutto il riso va' preparato la sera prima , in modo che possa essere bello asciutto e compatto.

Il riso va' sbollentato nell'acqua che deve sempre essere il doppio del peso del riso, insieme ai dadi, al sale, a un bel pezzetto di burro e per colorarlo io metto o lo zafferano sciolto in un biccherino d'acqua (ma per un quantitativo di riso abbondante ce ne vogliono diverse bustine prima che raggiunga un colore giallo forte)  oppure mia cugina mi ha dato una dritta e cioe' quella di usare la curcuma che oltre a dare un colore giallo piu' intenso al riso con un quantitativo minimo, gli da' anche un sapore speziato molto buono.

Non appena il riso e' cotto scolarlo per bene, quando raffredda unire l'uovo oppure ancora meglio fare una pastella molto liquida composta da farina e acqua (regolatevi ad occhio, io ho preso un piatto fondo e l'ho preparata usando 1 cuchiaio colmo di farina e poi ho riempito il piatto quasi fino all'orlo d'acqua ho amalgamato per bene e lho buttata sopra al mio riso) impastare il tutto con il riso e lasciare tutta la notte a riposare diverra' bello duro e compatto.

Adesso viene il bello, io e mia cugina ci siamo inventate dei ripieni alternativi al solito ripieno di carne che vi propinero' in un'altro post , ma qui vi parlo dei nostri ripieni per tutti i gusti (li abbiamo chiamati proprio cosi'), visto che avevamo a cena gente veggetariana ci siamo inventate le arancine alle zucchine , quelle ai funghi, e le classiche al burro, spero siano di vostro gradimento.

RIPIENO DI ZUCCHINE:

3 ZUCCHINE VERDI

1 CIPOLLA

OLIO

1 DADO

PEPE

SALE

MOZZARELLA A CUBETTI

BESCIAMELLA Q.B.

GRANA GRATTUGGIATO Q.B.

PREPARAZIONE:
Tagliare le zucchine a cubetti piuttosto piccolie soffriggerli in olio insieme alla cipolla affettata finemente, non appena le zucchine rilasciano il loro sughetto unire il dado, il pepe coprire e lasciar stufare. Solo alla fine se necessario salare un po', lasciar raffreddare e unire la mozzarella ,la besciamella e il grana grattuggiato, amalgamate il tutto per bene.

RIPIENO CON FUNGHI PORCINI:

200 GR DI FUNGHI PORCINI (IO HO USATO QUELLI SURGELATI)

MOZZARELLA A CUBETTI

BESCIAMELLAQ.B

1 SPICCHIO D'AGLIO

PREZZEMOLO

1 DADO

SALE Q.B.

PEPE Q.B.

OLIO

GRANA GRATTUGGIATO Q.B.

PREPARAZIONE:

Trifolare i funghi in padella con olio, l'aglio intero che poi andra' eliminato, e il prezzemolo
Unire il dado, il pepe .
Solo alla fine se necessario salare un po', lasciar raffreddare e unire la mozzarella ,la besciamella e il grana grattuggiato, amalgamate il tutto per bene.

RIPIENO PROSCIUTTO COTTO E MOZZARELLA (O ARANCINE AL BURRO)

200 GR DI PROSCIUTTO COTTO IN UNA SOLA FETTA

MOZZARELLA A CUBETTI

BESCIAMELLA

PEPE

GRANA GRATTUGGIATO

Amalgamare tutto per bene
Qui sotto vi ho riportato le immagini dei 3 ripieni prima e dopo aver aggiunto la besciamella

INGREDIENTI PER LA PANATURA:

FARINA

PANGRATTATO

UOVA

A questo punto amalgamare insieme a ognuno dei condimenti il riso e formare delle palline (noi abbiamo dato diverse forme in modo da distinguere i vari ripieni.....rotonde per quelle alle zucchine, ovali per quelle al burro e a montagnetta per quelle ai funghi) passarle prima nella farina poi nell'uovo e poi nel pangrattato. Lasciarle riposare ancora in frigo un'altra notte e poi friggerle in olio caldissimo io ho adoperato la friggitrice e son venute perfette.
Spero di essermi spiegata bene perche' sembra complicato ma non lo e' ....purtroppo e' un po' lungo come procediemnto ma ne vale la pena.
Questo e' l'unico ripieno che sono riuscita a fotografare prima dell'assalto, si tratta di quello alle zucchine

16 commenti:

carla ha detto...

bravissima!

Valentina ha detto...

Che brave che siete state, è normale che 80 non bastano visto che sono buonissime!! Buoni anche i ripieni, quelli con le verdure sopratutto..poi è un'idea se avanza il riso allo zafferano che preparo spesso. Buona serata, Vale

L'angolo cottura di Babi ha detto...

Che buoni gli arancini e che ripieni alternativi! La prossima volta che preparo il risotto faccio doppia razione e il giorno dopo mi metto all'opera. E' la prima volta che passo da te, mi piace il tuo blog, ho letto di Tina e mi e' venuta voglia di ricominciare. La mia mi ha lasciato mentre ero in vacanza :(
Da oggi ti seguo, quindi a presto! Babi

Housewives ha detto...

iu vullissa chidda cò burru , dammini una và !!
Ma che ti facisti pigghiari da'lagnusia?? a travagghiariiiiiiiiiii ahahahahahahahahahha

Baciuzzi carissima !! io quando faccio gli arancini metto solo 300 g di riso altrimenti mangio all'infinito e rischio di ingrassare in un solo colpo :-))

~❀ Valeria ❀~ ha detto...

Mamma mia che bontà!!! Aspettami che arrivoooo....

Ylenia ha detto...

Che fameeee! Io impazzisco letteralmente per le arancine e anche a me piace fare variazioni, ma voi ne avete fatte tantissime. Siete state troppo brave! A me la curcuma non piace generalmente uso lo zafferano, come hai fatto tu, e al posto dell'uovo uso sempre la pastella di acqua e farina, mi viene una panatura più spessa e compatta. Insomma, si possono fare in infiniti modi ma alla fine si divorano in un attimo. Un bacione e buona serata

Stefania ha detto...

che buone le arancine!!! e che bel regalo che ti sei fatta! un abbraccio

Lucia ha detto...

che bonta'!!!complimentii

Manuela ha detto...

Urka che bontààààà!! Bravissima!!

Housewives ha detto...

si che bello partecipi anche tu !!!
dunque fai così , se vai nel mio blog e clicchi sul banner vai alla pagina dove c'è scritto dell'iniziativa e ti dice cosa fare , devi mandare una mail con l'indirizzo del tuo blog , così ti aggiungi alla lista e appena si sorteggia di nuovo farai parte del gioco :-)))
che bellooooooo

senti ma tu vivi in sicilia giusto ? ma si potrebbe incontrarsi qualche volta , che ne pensi ?

Pecorella di Marzapane ha detto...

Ciao Fra, evvai le tue alternative, golosissime, arancine!! ^__^ E grande tu, che da brava palermitana le chiami con il loro giusto nome: arancinE e non arancinI ^_^

Quelle alle zucchine mi piacerebbero molto, proverò
Tiziana

LA PASTICCIONA ha detto...

sono davvero invitanti ,
P.S. ti invito al mio nuovo contest, baci

due bionde in cucina ha detto...

ci credo che se le sono magnate tutte......sono deliziose.
Dimmi come hai fatto a farti passare questa lagnusia pigrizia, ha colpito anche me.
bacioni sabina

Anonimo ha detto...

La ricetta e' fantastca con tutte le sue varianti, ma perfavore per amore di italiano.... pigrizia con una zeta e vegetariani con una g sola!!

Anonimo ha detto...

cortesemente vorrei capire quanta curcuma si dovrebbe mettere grz

Enrico 27 ha detto...

Adesso l'arancinotto ha risolto tutto i problemi, sia di tempo che di manualità.

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...