Image Hosted by ImageShack.us
La raccolta delle mie ricette spiegate e fotografate passo passo

30 dicembre 2011

UN DOLCE NATALIZIO SICILIANO.... I BUCCELLATI O CUCCIDDATI

Print Friendly and PDF
Questo antico dolce natalizio tradizionale siciliano fa' parte della cultura della mia terra, e non e' natale se in tavola non sono presenti questi dolcetti buonissimi.
Le origini di questo dolce sono molto antiche,la parola deriva dal latino Buccellatum, ossia boccone, generalmente, come nelle più antiche tradizioni popolari,queste ricette vengono tramandate da madre in figlia come ha fatto mia madre con me infatti prima delle feste natalizie ci riuniamo sempre per realizzare chili e chili di questi deliziosi biscotti, da regalare a amici e parenti e da mettere in tavola durante i pranzi festivi.
A Palermo si realizza a forma di ciambella mentre dalle mie parti ha la forma di tozzetti ricoperti di glassa bianca e zuccherini colorati, o più semplicemente cosparsi di zucchero a velo.

con questa ricetta partecipo al contest di  del blog "UNA PASTICCIONA IN CUCINA"


Partecipo anche al contest di KUKI del blog "cooking kuki"


partecipo anche al contest di MILENA del blog "LA SCIMMIA CRUDA"
INGREDIENTI:
PER L’IMPASTO
1 KG FARINA 00 io la MILLEUSI DELLA MOLINO PIVETTI
250 GR DI ZUCCHERO
30 GR DI AMMONIACA
LATTE
ACQUA
1 BUSTINA DI LIEVITO
PER IL RIPIENO
MARMELLATA DI FICHI
MANDORLE TOSTATE io quelle della LIFE
SCORZA DI UN’ARANCIA
CANNELLA
CIOCCOLATO FONDENTE
PER LA DECORAZIONE:
ZUCCHERO A VELO
GLASSA (fatta solo con zucchero a velo e qualche goccia di limone)
CODETTE DI ZUCCHERO COLORATE io qulelle della DROGHE PALMA



PROCEDIMENTO:
PER L’IMPASTO
Far assorbire lo strutto alla farina
Formare un buco nella farina e aggiungere l’ammoniaca, riscaldare un po’ di latte insieme all’acqua e impastare
La pasta deve risultare morbida e si prepara la sera prima
PER IL RIPIENO
Unire alla marmellata di fichi le mandorle tritate non troppo fini, la scorza d’arancio, la cannella e il cioccolato a scaglie
--------------------------------------------------------------------------------------------
Stendere la pasta in una sfoglia non troppo sottile (circa un centimetro) e formare un rettangolo sul quale adageremo il ripieno di fichi e chiudere questo rettangolo su se stesso, saldando bene le due estremità, formando un grosso salame, tagliare a pezzetti di 6-7 centimetri e praticare dei tagli lateralmente a lisca di pesce o come se si volesse formare una spiga
Infornarli a 180° fino a che si coloriscano , una volta raffreddati ricoprire o con glassa e decorare con le codette di zucchero colorate o spolverare con semplice zucchero a velo.

8 commenti:

Manuela ha detto...

Questo dolce è fantastico!!! Ti auguro un Buon 2012!! Un bacione.

Nick e Dana ha detto...

Ottimo!! Buon anno e tanta serenità! Dana de' I cuochi di Lucullo

Mirty ha detto...

Bau! Che delizia, i miei padroncini dovrebbero provare questa ricetta!
Complimenti!

Mirty (una barboncina in cucina)

LA PASTICCIONA ha detto...

chissà che buoni, mi piacerebbe assaggiarli !
Grazie mille per aver partecipato, ricetta inserita, ciao .

Kuki ha detto...

si complimenti va benissimo ma hai dimenticato di mettere il banner del contest nel post!

Federica ha detto...

Mamma mia, ho assaggiato una volta questi dolcetti e sono fantastici. Quel ripieno lo adoro e sarebbe perfetto per utilizzare la mia marmellata di fichi fatta in casa. Piacere di conoscerti, a presto

Anonimo ha detto...

nella illustrazione degli ingredienti manca la grammatura dello strutto che invece se ne parla nel procedimento per la preparazione della sfoglia

Anonimo ha detto...

lo strutto ... cuanti grammi sono

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...