Image Hosted by ImageShack.us
La raccolta delle mie ricette spiegate e fotografate passo passo

30 gennaio 2012

COPPETTE DI GRANO CON CREMA DI RICOTTA E BUDINO AL CIOCCOLATO

Print Friendly and PDF
Che bello finalmente e' domenica , qui c'e' una splendida giornata e tra poco la casa mi si riempira' di gente , si perche' la domenica e' un giorno speciale in cui mi piace riunirmi con le persone che amo e cucinare per loro, si respira un'aria di festa che mi fa' ritornare bambina a quando mia madre alla domenica prepararva il sugo o il ragu' e la casa si inebriava di quel profumo creando quell'atmosfera cosi' familiare, intima ,di festa appunto. Infatti oggi mi sono svegliata presto, ho preparato il ragu', ho fatto le lasagne e questo dolce meraviglioso che da noi prende il nome di CUCCIA e anche se e' un  po' fuori tempo (perche' qui si prepara per santa lucia) a me fa' sempre piacere prepararlo e mangiarlo ovviamente , mi fa' tanto pensare a qualcosa di familiare ,di rilassante, insomma e' proprio una di quelle cose che mi fa' sentire a casa.
CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONTEST DELLA MOLINO CHIAVAZZA SUL COMFORT FOOD

E AL CONTEST DI TINA DEL BLOG "TINA IN CUCINA"

e partecipo anche al contest del blog "fico secco e uva passa"
 

INGREDIENTI X 4 COPPETTE:

200 GR DI GRANO

PREPARATO PER BUDINO AL CIOCCOLATO DELLA MOLINO CHIAVAZZA

PER LA CREMA DI RICOTTA:

200 GR DI RICOTTA DI PECORA

50 GR DI ZUCCHERO A VELO

GOCCE DI CIOCCOLATO

UN PIZZICO DI CANNELLA  TEC-ALL(secondo il gusto)

UN PIZZICO DI VANIGLIA (secondo il gusto)

PER DECORARE:

GRANELLA DI NOCCIOLE LIFE

GRANELLA DI PISTACCHIO LIFE


PROCEDIMENTO:
Mettere la ricotta a scolare per qualche giorno fino a che' risultera' asciutta e avra' perso la sua acqua.

Mettere in acqua il grano per qualche giorno in modo che si idrati e si ammorbidisca (io di solito aspetto tre giorni, ma sta' volta ho fatto passare solo 24 ore ed era perfetto lo stesso).

Sbollentare il grano in pentola a pressione per 40 minuti o se non ce l'avete in una pentola normale per 2 ore e lasciarlo raffreddare completamente e scolatelo per bene.

Unire alla ricotta lo zucchero a velo e lasciar riposare una notte (se possibile) altrimenti passare subito al setaccio o come faccio io nel passapomodoro con i buchini piccoli , poi frullarla con il mixer in modo che diventi liscissima unire le gocce di cioccolato, la cannella ,la vaniglia.


Adesso mescolare la crema di ricotta con il grano e lasciar insaporire il tutto lasciandolo in frigo per un'oretta circa.

A questo punto passiamo al budino meravigliosa invenzione della MOLINO CHIAVAZZA, infatti in un attimo e' pronto ed e' buonissimo.
Allora basta versare il contenuto di una busta di prepararto (andra' bene per 4 persone) in un pentolino , versarvi anche il latte e mescolare a fuoco spento con la frusta in modo da sciogliere i grumi. Non appena il tutto risultera' liscio, accendere il fuoco e portare ad ebbollizione continuando a farlo bollire per circa 2 minuti.


Distribuire la crema di ricotta con il grano nelle coppette appiattedola con un cucchiaio e sopra versarvi il budino intiepidito (ma non troppo perche' tendera' a solidificarsi)


Una bella spolveratina di pistacchi e nocciole tritate e risulteranno molto appetitose.


7 commenti:

Elena ha detto...

si vede proprio che questo piatto è cucinato con amore.. complimenti

due bionde in cucina ha detto...

ciao carissima, anche io ieri mattina ragù e poi lasagne. Delizioso questo dessert.
un bacione
sabina

Memole ha detto...

Mi piace un sacco!!!

Valentina ha detto...

Ma che goloso e curioso questo dessert :) :)

~❀ Valeria ❀~ ha detto...

che delizia di coppette...come ne vorrei una in questo momento, mi tirerebbe su il morale!!!Ciao!

Spery ha detto...

voglio una coppetta anch'io!!!!!!!
Buona serata
Spery

Monica ha detto...

Che bontà!!!
Se ti va passa a trovarmi!!!

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...