Image Hosted by ImageShack.us
La raccolta delle mie ricette spiegate e fotografate passo passo

13 aprile 2013

POLPETTINE DI SARDE

Print Friendly and PDF
Buon giorno finalmente arrivano le belle giornate , il cielo e' azzurro e sgombro dalle nubi
il sole splende e inizia quel teporino nell'aria che mi piace tanto.
Che sia  arrivata davvero la primavera????
Spero che questa sia davvero la volta buona....
Intanto vi lascio una ricettina che ho sperimentato l'altra sera e di cui siamo rimasti davvero entusiasti.
A presto!!!!

INGREDIENTI:
X 2 PERSONE

200 GR DI SARDE GIA' PULITE

1 UOVO GRANDE

ZENZERO FRESCO GRATTUGGIATO Q.B. OPPURE 1 CUCCHIAINO DI ZENZERO IN POLVERE

UNA BELLA SPOLVERATA DI GRANA (CIRCA 3 CUCCHIAI)

PANGRATTATO (CIRCA 5 CUCCHIAI)

SALE Q.B.

PEPEQ.B.

MENTUCCIA SMINUZZATA

CIPOLLA FINEMENTE TRITATA Q.B.

PER IL SUGO:

PASSATA DI POMODORO CILIEGINO AGROMONTE

CIPOLLA TRITATA Q.B.

2 CIUFFI DI MENTUCCIA INTERI

SALE Q.B.

PEPE Q.B.

PROCEDIMENTO:


Ricavare dalle sarde già pulite i filetti togliendo prima la coda e poi le strisce laterali che sono quelle che contengono la magior parte delle spine e poi la parte centarale ottenendo cosi' 2 filetti




Sminuzzare i filletti di sarde ottenuti in pezzetti piccolini e aggiungere tutti gli altri ingredienti amalgamandoli per bene.




Formare delle polpette e passarle nella farina.


Friggerle in olio d'oliva e quando saranno belle dorate toglierle dalla padella e metterle su carta assorbente.




Il fondo di cottura va' utilizzato per fare il sugo infatti tritiamo dell'atra cipolla e la rosoliamo nell'olio rimasto aggiungendo poi la passata (io ho usato quella di ciliegino dell'AGROMONTE) ovviamente aggiustiamo di sale e pepe e aggiungiamo un bel ciuffo di mentuccia fresca


lasciamo prendere il bollore e mettiamo nel tegame anche le nostre polpette che erano state fritte in precedenza e lasciamo cuocere il tutto per 20 minuti con il coperchio e a fuoco basso.







3 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...