Image Hosted by ImageShack.us
La raccolta delle mie ricette spiegate e fotografate passo passo

7 marzo 2012

RAGU' A MODO MIO!!!!

Print Friendly and PDF
Buon giorno amici scusate se ultimamente sono un po' incostante con i post, ma non sono stata molto bene , ho avuto la bronchite con tanto di febbre e ancora ora mi porto dietro una fastidiosa tosse che mi sta distruggendo il petto, quindi non mi e' molto andato di cucinare e neanche di fotografare anche perche' mio marito in questi giorni mi ha fatto da badante quindi ha sempre cucinato lui, e' proprio un angelo!!!! Anche questo ragu' e' opera sua ma fortunatamente sono riuscita a fotografarne dei passaggi cosi ve la passo....

INGREDIENTI X 2 :

300 GR DI TRITATO (1/2 MAIALE E 1/2 MANZO)

1/2 LATTINA DI PELATO

1/2 CONFEZIONE DI PASSATA

OLIO Q.B. (OLIO DANTE TERRE ANTICHE)

1 CIPOLLA MEDIA

2 CAROTE MEDIE

1 COSTA DI SEDANO

4-5 BACCHE DI GINEPRO

1-2 FOGLIE DI ALLORO

1 CHIODO DI GAROFANO

UN BEL PUGNO DI FUNGHI PORCINI SECCHI

NOCE MOSCATA Q.B.

1/2 BICCHIERE DI VINO ROSSO CORPOSO

SALE Q.B. (GEMMA DI MARE)

PEPE (DROGHE PALMA)

200 GR DI FUSILLORO VERRIGNI


PROCEDIMENTO:

Tritare grossolanamente le carote, il sedano e la cipolla e soffrigeteli insieme in un largo tegame con l'olio,
non appena le verdure sarnno appassite aggiungere il trito di cinghiale e amalgamatelo alle verdure e con l'aiuto del cucchiaio di legno sbriciolatelo per bene, bagnare con il vino e lasciare evaporare.


Aggiungere i funghi secchi precedentemente ammollati ,le bacche di ginepro, il chiodo di garofano, e le foglie di alloro


Dopo di che unire la passata e il pelato, salando e pepando a piacere.


Lasciar cuocere per mezzora a fuoco lento e basso.


Vedrete che profumino ci sara' in tutta la casa!!!!!
Ottima l'accoppiata con questo formato di pasta della VERRIGNI i fusilloro che contengono e trattengono il condimento mantenendo una consistenza perfetta grazie anche alla loro trafilatura in oro , presentano una nuova ruvidezza, una nuova dolcezza e una nota distintiva che conquista immediatamente il palato. La trafilatura in oro impreziosisce la pasta Verrigni in tutti i sensi, primo fra tutti il gusto.PROVATELI!!!!

11 commenti:

carla ha detto...

complimentissimi al maritino premuroso e 10+ per l'impegno in cucina!
ognuno di noi ha una sua ricetta di ragu' e lui e' stato bravissimo!
e tu rimettiti presto! un bacione

Manuela ha detto...

Sarà anche a modo tuo ma l'aspetto è da svenimento!!! Bravissima!

La pasticciona ha detto...

Ti comunico che mi sono trasferita su giallo zafferano , questo è il link esatto del mio nuovo blog :
blog.giallozafferano.it/lapasticciona
ti aspetto sul nuovo blog con tante novità , ciao

ary/enza ha detto...

mi piace qu:) complimenti splendide ricette e ti seguo con molto piacere passa nel mio blog anche se sono alle prima armi se ti va ciao :)
esto ragu a modo mio

La pasticciona ha detto...

una ricetta deliziosa ed invitante , ciao

Spery ha detto...

e bravo il marito! dopo aver mangiato la pasta, io ci farei una bella scarpetta con il pane!!!!
buona giornata
spery

Artù ha detto...

Quest anno le forme influenzali sono molto aggressive..spero che tu ti possa riprendere in fretta. Sei fortunata se il maritino cucina, il mio ha mangiato formaggio e salumi per 4 giorni durante la mia influenza ... Ahahahah

maria ha detto...

Ciao, ma che bel piatto: un ottimo primo, chissà che buono!!

GG ha detto...

Ma che bravo marito: questo ragù sembra davvero appetitosissimo!
Mi raccomando, rimettiti in forma al più presto ;-)
Un bacione, GG

Pozione Segreta ha detto...

Buonissimo, complimenti a tuo marito!

Chiara ha detto...

mmmm... mi piace il tuo ragù!! fa proprio voglia di prendere un pezzo di pane e farci scarpetta!!!

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...